Country:
Tripod buying guide

Guida all’acquisto di un treppiede

  John Robertson

Quando si tratta di acquistare un treppiede, sono due i consigli fondamentali: mai comprare un treppiede più grande di quello che sei disposto a trasportare, e assicurati di avere uno sempre con te! Questa guida ti aiuterà a scegliere il miglior treppiede

Quando si parla di ISO, il marketing delle attuali fotocamere spesso promette di tutto e di più, dichiarando valori di ISO così alti da non avere bisogno di un treppiede. Questo significa che possiamo rimuovere completamente i treppiedi dalla lista degli accessori essenziali per la fotografia?

Ovviamente no! Non importa ciò che il marketing sostiene, dato che non ci sarà mai un modo per ottenere lunghe esposizioni, senza il supporto stabile di un treppiede. Anche se è possibile scattare a mano libera in diverse situazioni, grazie a valori di ISO più elevati, questa modalità di scatto funziona solo quando si utilizzano tempi di scatto medio-alti. Quando si arriva al di sotto 1/60 di secondo, un treppiede è fondamentale per realizzare le immagini che si desidera creare.

Perché ho bisogno un treppiede?

Un treppiede, non è solo un supporto da utilizzare in condizioni di luce scarsa che richiedono una velocità dell'otturatore più bassa. Può servire anche per ragioni creative, ad esempio se si vuole aprire il diaframma, aggiungere un filtro a densità neutra oppure ottenere maggiore profondità di campo. É assolutamente necessario quando si vuole scattare con un tempo di posa più lento, per catturare un istante di tempo in un singolo fotogramma.

Allo stesso modo, in studio, è possibile realizzare più fotogrammi che registrino il soggetto esattamente nello stesso punto. Un altro utilizzo comune si ha nel caso di immagini multiple, quando si creano i time-lapse.

Vantaggi dell’utilizzo di un treppiede

Un treppiede non dovrebbe essere considerato semplicemente come il supporto da utilizzare quando la luce è scarsa, o come un supporto da studio per posizionare la fotocamera. Un treppiede è uno strumento creativo, che espande le possibilità di utilizzo della fotocamera... anche quando non si utilizza per sostenerla.

Come si è visto, i treppiedi sono strumenti creativi che consentono di controllare la luce più facilmente, non solo supporti per situazioni di luce scarsa. Senza un treppiede, molte delle fotografie del passato semplicemente non esisterebbe. Molte delle fotografie di maestri come Ansel Adams, non sarebbero state possibili senza un treppiede.

Qual è il treppiede giusto per me?

Ora che abbiamo definito cos’è un treppiede, è importante sottolineare che non esiste un “treppiede universale”, adatto a tutte le situazioni. In altre parole, probabilmente serve più di un treppiede, ognuno adatto alle diverse situazioni di ripresa e alla specifica attrezzatura. Molti fotografi hanno un treppiede che è con loro la maggior parte del tempo, ma a seconda di ciò che si sta realizzando, si consiglia di utilizzare un diverso tipo di treppiede.

Se sei un principiante che si è appena avvicinato alla fotografia, non cadere nell’errore comune di acquistare un treppiede qualsiasi. Se fai sul serio con la fotografia, è necessario un treppiede che ti offra un elemento essenziale: la stabilità.

Treppiedi Compact

I treppiedi Manfrotto Compact sono una buona scelta se sei all’inizio. Ci sono tre modelli tra cui scegliere - Light, Action e Advanced - ognuno con caratteristiche diverse. Con soli 800 gr di peso e 39 cm di lunghezza da chiuso, il Compact Light è la soluzione portatile di Manfrotto, un treppiede che sarà un buon compagno per una fotocamera compatta più piccola, una fotocamera mirrorless o una reflex entry level con un obiettivo medio.

Mentre il modello Light si estende solo a 131 cm, la versione Advanced arriva fino a 167 cm e offre una testa a sfera, la soluzione perfetta per la tua fotocamera reflex digitale con obiettivo zoom standard o per fotocamere CSC. Tra i due modelli si pone la versione Action, che si estende a 155 cm, che ha in dotazione una testa speciale adatta sia per la fotografia che per il video.

La serie Manfrotto Compact è un buon punto di partenza per scoprire i treppiedi. La scelta di quale modello acquistare, tuttavia potrebbe non essere facile, ecco un suggerimento: se stai iniziando con una fotocamera compatta ma stai già valutando di spostarti verso fotocamere più grandi, acquista un Compact Action o Advanced, se sei disposto a portare il peso extra. Se invece ritieni che il tuo smartphone o la tua fotocamera compatta sarà la tua macchina fotografica per sempre, il Compact Light è la scelta giusta.

Treppiedi da viaggio

I fotografi di viaggio devono viaggiare leggeri, quindi ha senso per loro cercare un treppiede leggero, e stabile. La serie Manfrotto Befree è una buona opzione, a maggior ragione quando consente di scegliere tra fibra di carbonio o alluminio. La versione in fibra di carbonio dispone di tubi al 100% in fibra di carbonio che garantiscono estrema leggerezza, trasportabilità, e rigidezza - tutto in un solo prodotto. Questa è una buona scelta per la fotografia di paesaggio e di viaggio. Questo è anche il motivo per cui il Befree è considerato sia un treppiede da viaggio che uno dei migliori treppiedi per una reflex digitale.

Il Befree carbon pesa solo 1,1 kg, si estende fino a 142cm e una volta piegato occupa 40 cm. La versione in alluminio pesa 1,4 kg, è lunga 40 cm, e si estende fino a 144 cm. Per una portabilità estrema, scegli il Befree One, che da chiuso misura solo 32 cm, pesa 1,4 kg e si estende fino a 130 cm.

Treppiedi Professionali

Molti fotografi esperti e professionisti utilizzano un kit di questo tipo: Manfrotto 055 con testa XPRO a 3 Vie3. Lo 055 è disponibile nelle versioni in fibra di carbonio, che fornisce maggiore stabilità alla fotocamera e la massima trasportabilità, grazie alla maggiore rigidità ed al peso ridotto, oppure nella versione in alluminio, che può essere la scelta più logica, se non serve traportare spesso il treppiede. La versione in carbonio del treppiede a 3 sezioni pesa 2000 gr, mentre la versione in alluminio sale a 2500 gr, esclusa la testa.

Il treppiede serie 055 ha alcune caratteristiche che lo rendono un compagno versatile per le tue avventure fotografiche, sia in studio che sul campo. La colonna centrale si estende verticalmente, ma può anche essere utilizzata orizzontalmente, aprendo una vasta gamma di inquadratura e di possibilità di scatto. Le chiusure Quick Lock, che bloccano e sbloccano ogni sezione delle gambe, sono facili da aprire e chiudere, anche con i guanti. Inoltre è possibile la regolazione rapida e precisa dell'altezza individuale di ciascuna gamba con una sola mano.

Il treppiede 055, permette anche di impostare l’angolazione di ogni gamba in modo indipendente, consentendo ancora una notevole libertà di posizionamento. Dal livello terra, fino alla sua estensione completa, si tratta di uno strumento di lavoro estremamente versatile.

La livella a bolla sulla parte superiore, il connettore Easy Link, che consente di utilizzare accessori foto o video su un braccio o su un supporto esterno, fanno di questo treppiede un supporto completo per tua attrezzatura. Per sostenere al meglio la tua fotocamera, niente può competere con la testa a 3 vie abbinata allo 055. La testa XPRO a 3-Vie è una testa con leve ripiegabili, che la rendono ultra-compatta. Le leve, se aperte, consentono un controllo preciso della posizione della testa. Il treppiede dispone anche di nuovi controlli sull’asse verticale e orizzontale per contribuire ad equilibrare il peso della macchina fotografica. In questo modo le regolazioni di precisione dell’inquadratura possono essere fatte con le manopole di serraggio aperte, bloccando la testa in posizione solo quando si è pronti per lo scatto.

La 055 è disponibile con 3 o 4 sezioni, una differenza che vale la pena approfondire. Molte persone preferiscono la versione a 3 sezioni, considerata più stabile e meno soggetta a problemi meccanici, tuttavia vi è un vantaggio nella versione a 4 sezioni: con le gambe piegate il treppiede occupa 54 cm contro i 63 cm della versione a 3 sezioni. Ovviamente, la parte inferiore ha un diametro più piccolo, che può – secondo alcuni – essere meno stabile. Tuttavia la lunghezza del treppiede, potrebbe ancora essere un fattore rilevante quando devi trasportarlo. Lo 055 è infatti anche un treppiede da viaggio, un sostegno solido per la fotografia di paesaggio sia con una reflex che con una fotocamera CSC, così come quando si utilizza un obiettivo lungo.

Non importa quanti treppiedi possiedi, ci sarà sempre un momento in cui avrai necessità di un monopiede. Il Monopiede XPRO+, in alluminio a 4 sezioni, è la scelta migliore: un monopiede professionale, progettato in modo da supportare obiettivi lunghi, ideale per sport e fotografia naturalistica. Il monopiede XPRO eredita le caratteristiche professionali dei treppiedi 190 e 055 e offre lo stesso sistema di chiusure Quick Power Lock (QPL) che blocca con forza la leva sul tubo, riducendo movimenti a scatti indesiderati. Abbinato alla testa foto 234RC, raggiunge un'altezza massima di 180 cm.

Treppiedi da Studio

Se la tua attività di fotografo si svolge prevalentemente in studio, il Manfrotto 475B è il treppiede per te. Costruito in alluminio, il 475B è pesante, circa 5300 gr, il che significa che offre la stabilità ideale per le condizioni in cui verrà utilizzato. Tuttavia, pur essendo pesante, non significa che sia meno agile rispetto ad altri treppiedi quando si tratta di regolare le gambe o la colonna centrale. La colonna centrale a cremagliera permette una regolazione precisa e sicura dell'altezza, anche con carichi pesanti fino ad un massimo di 12 kg, mentre le gambe possono essere impostate su differenti angolazioni di apertura, per posizionamento versatile e flessibile, oltre a mantenere attrezzatura fotografica ben equilibrata sul centro di gravità del treppiede.

A contribuire alla stabilità del 475B è il sistema di supporto centrale, che può essere azionato in maniera simmetrica o asimmetrica. Questo permette un posizionamento rapido di tutte le gambe con la stessa apertura o, se necessario, una regolazione individuale dell'angolo per ogni gamba, cosa che può essere desiderabile quando è necessario ridurre l’ingombro a terra del treppiede. I due bracci telescopici centrali offrono due posizioni "arresto a scatto" che consentono di trovare la posizione per le gambe.

Treppiedi Video

È possibile utilizzare vari treppiedi per il video, magari cercando un compromesso, se sei un fotografo e anche un videografo. Tuttavia, se ti occupi di video professionale, potrebbe essere necessario un diverso tipo di treppiede. Ad esempio il treppiede video Manfrotto MVK502AM-1, è un treppiede tradizionale, in alluminio a doppio tubo, che ha caratteristiche professionali, ma è stato progettato per essere intuitivo, pratico e adatto per applicazioni leggere.

Il sistema video MVK502AM-1 si compone della testa video fluida con semisfera da 75mm abbinata al treppiede telescopico a doppio tubo MVT502AM.

La testa MVH502A è progettata per l'uso con fotocamere HDSLR e le più recenti fotocamere con obiettivo intercambiabile. Esso offre caratteristiche professionali, alte prestazioni, fluidità variabile, contro bilanciamento, progettato per soddisfare il peso delle telecamere più diffuse e dei i loro accessori, come monitor esterni, luci o microfoni. Dotato di due connettori Easy Link per il posizionamento di un monitor esterno, accanto ad altre apparecchiature, la testa ha un contrappeso prestabilito di 4 kg, ma è in grado di supportare apparecchiature di fino a 7 kg.

Il treppiede Manfrotto MVT502AM con gambe telescopiche e doppi tubi in alluminio è un leggero e compatto supporto per videocamere dedicato agli operatori che chiedono semplicità e funzionamento intuitivo. Può reggere carichi fino a 15 kg, soluzione ideale per le più Il MVT502AM è dotato di piedini in gomma che migliorano l'aderenza su tutte le superfici e le pavimentazioni. La borsa imbottita assicura un trasporto più facile e sicuro.

Considerazioni finali

Trovare il treppiede giusto per te e le tue esigenze può essere un processo difficile, tuttavia speriamo che questa guida possa indirizzarti nella giusta direzione. Come promemoria ecco i nostri consigli per la scelta di un treppiede:

  • Definisci l’ambito di utilizzo, sia che si tratti di fotografia, video o accessori
  • Valuta con attenzione dove intendi utilizzare il treppiede e come pensi di trasportarlo
  • Valuta in base alle tue esigenze, portata e caratteristiche della testa

Molti fotografi utilizzano più treppiedi. Un tipico corredo potrebbe essere costituito da due monopiedi e un treppiede normale, questo ti consente di essere attrezzato per ogni evenienza, soprattutto se ti devi spostare spesso.

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a comprendere meglio l’utilità dei treppiedi, uno strumento essenziale per la fotografia, non solo in condizioni di scarsa illuminazione. Abbiamo visto come i treppiedi non siano solo un accessorio per la fotocamera, ma consentano al fotografo estese opzioni creative. In un momento in cui la fotografia sta diventando sempre più popolare, un treppiede potrebbe davvero fare la differenza per la tua fotografia.

Canali Social Manfrotto

Capture. Share.

I nostri brand

Loading cart

Accedi con Email